La Caritas a scuola

raccoltalimentare

Premessa:

Nel corso degli ultimi anni, diversi Istituti scolastici della Città hanno invitato la Caritas Diocesana a raccontare l’esperienza del volontariato e a promuovere la virtù umana e cristiana della carità ai propri studenti, organizzando contestualmente delle raccolte alimentari che sono state donate nel giorno dell’incontro. Per consolidare i contatti con gli Istituti, si è pensato di strutturare in maniera più ordinata e sistematica la presenza della Caritas Diocesana nelle scuole, mediante un’attività di informazione e coinvolgimento che parta dallo stesso organismo diocesano.

Il progetto:

La Caritas a scuola offre agli Istituti la propria esperienza per educare gli alunni alla solidarietà, attraverso un’azione informativa/formativa. In particolare, i referenti della Caritas, in occasione di un incontro da realizzare all’interno dell’Istituto, con contestuale raccolta alimentare da parte dei ragazzi, esporranno iniziative e attività dell’organismo diocesano, raccontando come tantissimi volontari, quotidianamente, prestino il loro tempo per alleviare le sofferenze degli ultimi della Città. I momenti più significativi degli incontri, ove possibile, previa autorizzazione da parte delle Scuole, saranno resi pubblici, tramite foto e video, sui profili ufficiali della Caritas Diocesana.

Gli obiettivi:

  1. Promuovere la dignità della persona in situazione di fragilità e il suo riconoscimento sociale

  2. Educare alla solidarietà 

  3. Diffondere contenuti sani in un mondo che ne ha una disperata necessità 

  4. Invogliare i giovani ad avvicinarsi al volontariato

  5. Dare visibilità alle attività Caritas anche tra i più giovani 

  6. Lanciare l’iniziativa di una raccolta alimentare come segno concreto di condivisione

Tipologia degli incontri:

“Piccoli volontari crescono”: incontro per i più piccoli (alunni Scuola Primaria), volto ad educare i bambini alla condivisione e alla gratuità, partendo dal racconto delle loro personali esperienze sul senso della povertà e della carità.

“Educare alla solidarietà”: incontro destinato a un pubblico più maturo (alunni Scuola Secondaria di I e II grado), volto ad illustrare la diffusione della povertà nella nostra città, il servizio svolto dalla Caritas diocesana e le difficoltà dell’aiuto, al fine di promuovere nei ragazzi una maggiore sensibilità verso i più bisognosi, nel rispetto della dignità della persona, e sollecitarli al volontariato e alla carità operosa.

Per informazioni sul progetto e per concordare l'iniziativa a scuola:

Scrivere a comunicazione@caritascatania.it oppure chiamare al 3477286619 (dal lunedì al venerdì, dalle 10,00 alle 13,00) 

 

relazione e formazione

 

aiuta la caritas

 

 

 

diventa volontario

 

sportello cerca lavoro

 

caritas italiana