Centro di Ascolto

copertina

L'Help Center si trova in Piazza Giovanni XXIII angolo Viale Africa (Stazione Centrale).

La struttura nasce a seguito  di un protocollo di intesa siglato nel 2005 tra ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) ed F.S. al fine di creare, in collaborazione con i Comuni, strutture per affrontare l'emarginazione che gravita nelle aree ferroviarie (Help Center) ed elaborare, insieme agli Enti Locali e agli Enti del Terzo settore, progetti di sostegno, recupero e accompagnamento del disagio. Attivo dal 2006, si configura come un centro di accoglienza diurno e di pronto soccorso sociale per persone senza dimora e in genere per tutti coloro che vivono in condizioni di disagio e di esclusione sociale: immigrati (rifugiati, richiedenti asilo, irregolari), persone sole, con sofferenza mentale, con ex-dipendenze, in situazione di deprivazione economica e di grave emarginazione sociale, italiani e stranieri.

Dove: Stazione Centrale (Angolo Viale Africa)

Contatti: 095530126

Referente: dott.ssa Sarah Zimbili

Da lunedì a venerdì: 8:30/12:00 - Sabato: 8:30/11:00

- Ascolto;

- Segretariato sociale;

- Orientamento alle strutture socio-sanitarie territoriali, pubbliche/private;

- Accompagnamento di emergenza;

- Valutazione ingressi per uomini e donne in centri di accoglienza notturna a bassa soglia;

- Valutazione ingressi con presa in carico all'interno di gruppi appartamento per uomini separati e donne con minori a carico;

- Collaborazione con l'ufficio di servizio sociale per i minorenni di Catania (USSM) per lo svolgimento della messa alla prova dei minori autori di reato. Per ulteriori informazioni clicca qui;

- Collaborazione con l'ufficio distrettuale di esecuzione penale esterna di Catania (UDEPE). Per ulteriori informazioni clicca qui ;

- Collaborazione con l'Osservatorio Nazionale della Solidarietà nelle Stazioni Italiane;

- Collaborazione con Enti Universitari nell'ottica della ricerca sulle forme di povertà e disagio e sui flussi migratori.   

 

relazione e formazione

 

aiuta la caritas

 

 

 

diventa volontario

 

sportello cerca lavoro

 

caritas italiana