Emergenza coronavirus: grazie per permetterci di aiutare

La Caritas Diocesana di Catania ringrazia cittadini, imprese, esercizi commerciali e Forze dell'Ordine per quanto hanno donato direttamente, o indirettamente tramite sequestri o bonifici, e continueranno a donare, permettendoci di aiutare associazioni ed enti con quotidiane elargizioni di alimenti per la preparazione di pasti e per la distribuzione a famiglie e persone sole che vivono in città.

Chiedendovi di continuare la bellissima catena della solidarietà, in un momento così difficile, vi ricordiamo che è possibile contribuire con una donazione per l'acquisto di alimenti all'Arcidiocesi di Catania al seguente Iban: IT95N0760116900000011105954 e inserendo come causale: “Offerta pro caritas per acquisto alimenti”.

Questo è quanto siamo riusciti a fare fino ad oggi, contribuendo all'impegno di tanti enti e associazioni dall'inizio dell'emergenza fino a oggi.

- Donati alla “Locanda del Samaritano”: cassette di verdura varia (cipolle, pomodori e zucchine), 10 bottiglie di olio extra vergine, 10 pacchi maxi di sottilette, 30 scatole di tonno in olio di oliva, 10 latte di salsa pelati, 36 bottiglie di salsa passata, 10 kg di zucchero e 4 cartoni di biscotti.

- Donati ad “Accoglienza e Solidarietà” e “Cavalieri della Mercede”: mozzarelle, circa 200 panetti di panetti di burro.

- Donati ad “Accoglienza e Solidarietà”: 1 pedana di latte, ricotte e varie pedane di formaggini, yogurt, mozzarelle e latticini, 350 confezioni di merende.

- Donati ai “Cavalieri della Mercede”: 100 kg di riso, 30 kg di spaghetti, 50 kg di zucchero, 30 kg di sale, 24 litri di olio di semi e 12 litri di olio extravergine di oliva, 25 pacchi di sottilette, 30 scatolette di tonno, 10 cartoni di frollini, mezza pedana di latte, 50 paia di scarpe da uomo e 30 giubbotti.

- Donati alla cooperativa “Mosaico”: 2 bottiglie di olio extra vergine, 6 kg di zucchero, 12 confezioni di latte, 6 cartoni di biscotti, 12 kg di pasta, 200 mascherine, 4 confezioni di tachipirina 500 compresse, 40 vasetti di omogeneizzati, 10 confezioni di pastina per neonati, 50 paia di scarpe e giubbotti nuovi.

- Donati al Centro Suore Madre Teresa di Calcutta: 2 cassette di finocchi, 1 cassetta di mele, 1 cartone di banane, 1 cassetta di patate, 2 cassette di cavolfiori, 1 cassetta di prezzemolo, 1 cassetta di ravanelli, 1 cassetta di broccoletti, 2 cassette di cipolle e 3 cassette di verdura mista da cuocere.

Noi continuiamo ad esserci, chiediamo a voi di continuare a sostenerci. 

(31/03/20)

 

relazione e formazione

 

aiuta la caritas

 

 

 

diventa volontario

 

sportello cerca lavoro

 

caritas italiana