“Dall’indifferenza alla giustizia e carità”: un evento per interrogarsi sull'immigrazione

CATANIA – Si è svolto lo scorso sabato 28 ottobre, davanti a un pubblico numeroso e attento, composto da volontari, responsabili delle associazioni, religiosi e cittadini interessati, il convegno “Dall’indifferenza alla giustizia e carità”. Ospitato dal Museo Diocesano di Catania, l'evento si è caratterizzato per aver affrontato in maniera puntuale e approfondita il tema dell'immigrazione, fornendo spunti e riflessioni grazie ai contenuti offerti dai relatori: Don Valerio Di Trapani, delegato regionale Caritas Calabria, Riccardo Campochiaro, avvocato esperto in Diritto dell’immigrazione e Don Gianni Notari, docente di Antropologia culturale alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia “S. Giovanni Evangelista”. Gli interventi hanno spaziato dalle motivazioni socio-economiche dei flussi migratori alle esigenze dei minori stranieri, passando per gli aspetti pastorali dell'emergenza e sono stati orchestrati dalla conduzione della moderatrice Giuliana Gianino, presidente dell'associazione Talità Kum.

Sabato 28 ottobre incontro sul tema dell'immigrazione al Museo Diocesano

CATANIA – Discutere di migranti e rifugiati in una città direttamente coinvolta dal fenomeno: l'occasione sarà sabato 28 ottobre, alle ore 16, presso il Museo diocesano (via Etnea n.8) con il convegno “Dall’indifferenza alla giustizia e carità”. L’incontro, che vuole essere un'importante occasione di formazione, discussione e approfondimento sull’enorme e complesso tema dell’immigrazione, si aprirà con i saluti di Don Piero Galvano, direttore Caritas, di Elvira Iovino, presidente del centro Astalli, e Giuseppe Cannizzo, direttore Migrantes Catania, quindi proseguirà con gli interventi moderati da Giuliana Gianino, presidente dell'associazione Talità Kum.

21-22 Ottobre giornate AMEI: il Museo Diocesano offre ingresso gratuito in cambio di donazioni alla Caritas Diocesana di Catania

CATANIA – In occasione della quinta edizione delle giornate AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani), il Museo Diocesano di Catania apre le porte della propria collezione per due giornate (21-22 ottobre) di eventi esclusivi nel nome dello slogan “Se Scambio, Cambio”: ingresso gratuito in cambio di prodotti alimentari non deperibili o donazioni in denaro per le mense e le attività della Caritas Diocesana di Catania.

Dal 9 ottobre nuova struttura convenzionata per centinaia di assistiti della rete sanitaria della Caritas Diocesana

CATANIA. Un'assistenza sanitaria per gli ultimi della Città, anche per quelli che si trovano ai margini del Sistema Sanitario Nazionale. È da questo presupposto che si articola l'accordo della Caritas Diocesana di Catania con “Catania Salute e Solidarietà” Onlus che, a partire da questa settimana, permetterà agli assistiti dell'Help Center di usufruire dei servizi dell'ambulatorio medico polispecialistico di via Santa Maddalena.

Caritas Diocesana: a Catania 140 mila interventi di assistenza nel 2016, crescita del 26%

CATANIA 28 settembre. Sono stati 138.556 gli interventi di assistenza effettuati nel 2016 dall'Help Center gestito dalla Caritas Diocesana di Catania. Numeri in crescita del 26% rispetto allo scorso anno, una testimonianza concreta dell'impegno dei volontari nei confronti degli ultimi della Città. La tendenza emerge dal rapporto dell'Osservatorio sul disagio e la solidarietà nelle stazioni italiane (Onds) che è stato presentato nei giorni scorsi a Roma alla presenza di Renato Mazzoncini, ad e direttore generale di Fs italiane, e Roberto Pella, vice presidente vicario dell'Anci. All'evento ha partecipato attivamente anche la Caritas Diocesana di Catania con Salvo Pappalardo, responsabile delle attività in Caritas, e Valentina Calì, responsabile del servizio Help Center.

Il 25 settembre la giornata del volontariato nel Bicentenario della nascita del Beato Dusmet

Catania. Lunedì 25 settembre alle ore 18 si terrà la giornata del volontariato presso la Basilica Cattedrale di Sant'Agata nella giornata della Memoria del “Beato Dusmet” per il Bicentenario della nascita (1818-2018) con la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall'Arcivescovo S. E. R. Mons. Salvatore Gristina. Una giornata che sarà memoria e incoraggiamento per tutti i volontari catanesi delle associazioni, laiche e religiose, che quotidianamente si spendono nel servizio per gli ultimi della Città.

L'Arcivescovo di Amburgo Stefan Hesse visita l'Help Center

CATANIA. «È molto importante che i cattolici presenti all'accoglienza dei profughi possano dare sostegno e voce alle loro esigenze». Con queste parole Monsignor Stefan Hesse, Arcivescovo di Amburgo e Incaricato Speciale Rifugiati e Capo della Commissione Migranti della Conferenza Episcopale Tedesca, ha cominciato, nella giornata di ieri, la visita all'Help Center della Caritas Diocesana di Catania in Piazza Giovanni XXIII angolo Viale Africa (Stazione Centrale).

Dal 4 settembre la mensa di Librino sarà aperta per tre giorni a settimana

CATANIA. Un altro passo verso i meno fortunati della Città. La mensa Caritas “Beato Dusmet” a Librino, presso la Parrocchia “Resurrezione del Signore”, Viale Castagnola 4, dal 4 settembre sarà aperta tre volte a settimana. Agli appuntamenti già attivi del mercoledì e del sabato (pranzo dalle ore 12:00 alle ore 13:00), si aggiungerà anche quello del lunedì (pranzo dalle ore 12:00 alle 13:00).

Caritas Diocesana di Catania: servizi attivi anche ad agosto

CATANIA. Anche ad agosto i volontari della Caritas Diocesana di Catania non faranno mancare le attività di assistenza per migranti, clochard e meno abbienti che si rivolgono ai servizi offerti dall'Help Center, in Piazza Giovanni XXIII angolo Viale Africa (stazione centrale), dalla Mensa “Beato Dusmet” a Librino, presso la Parrocchia “Resurrezione del Signore” e dall'unità di strada. Decine di volontari garantiranno pasti caldi e assistenza anche per ferragosto e giorno 16, perché la carità non va in vacanza, come recita uno degli slogan che negli anni ha scandito le iniziative della Caritas diocesana. 

L'Associazione "Catania Attiva" e Caritas di Catania una sera insieme per aiutare i poveri ed investire sui bambini dell'Accademia "Progetto danza".

L' Associazione "Catania Attiva" in collaborazione con l'Accademia "Progetto Danza" in occasione della serata svoltasi domenica 11 giugno 2017 presso i locali delle Ciminiere ha devoluto per i poveri assistiti dalla Caritas Diocesana di Catania la somma di euro 166,

Pagine

Subscribe to Caritas diocesana di Catania RSS