Mensa e servizio ai senzatetto anche per la Santa Pasqua e per il lunedì dell'Angelo

CATANIA. Rimettere al centro della propria esistenza i valori della condivisione e della solidarietà. L'esempio arriva dai volontari della Caritas Diocesana che, anche nei giorni delle celebrazioni pasquali, non faranno mancare il proprio supporto umano e materiale ai fratelli che stanno attraversando un periodo particolarmente difficile del proprio percorso di vita. La mensa dell'Help Center (Stazione Centrale) resterà aperta a pranzo per la Santa Pasqua, giorno 1 aprile, subito dopo la Santa Messa che si terrà alle ore 12, e anche per il lunedì dell'Angelo, giorno 2 aprile. Non si fermerà anche il servizio dell'Unità di Strada che quotidianamente consegna un centinaio di pasti caldi ai senzatetto della Città.

Incontro con Medici Senza Frontiere

CATANIA. Una mattinata di confronto e scambio tra due servizi di assistenza per le fasce di popolazione più vulnerabili della Città. Si riassume in questi termini la visita, lo scorso sabato, di una delegazione della Caritas Diocesana di Catania al “Centro residenziale per titolari di protezione e potenziali richiedenti asilo dimessi da strutture sanitarie”, gestito da Medici Senza Frontiere.

A scuola dalla Caritas Diocesana. Il pranzo preparato dai ragazzi dell'Ipssat “Rocco Chinnici” di Nicolosi

CATANIA. Un'esperienza in Caritas perché la scuola possa contribuire anche alla formazione di cittadini che sappiano apprezzare e diffondere i valori della solidarietà e della condivisione. Stamattina, alcuni studenti dell'Ipssat “Rocco Chinnici” di Nicolosi, accompagnati da Anna Dolei e Anna Morandi, insegnanti di religione dell'Istituto alberghiero, hanno preparato il pranzo alla mensa “Beato Dusmet” della Caritas Diocesana di Catania per gli assistiti che si sono recati nei locali della Parrocchia “Resurrezione del Signore” di Librino. La mensa, attiva a pranzo per quattro giorni a settimana, offre circa 250 pasti per ogni servizio agli assistiti che provengono principalmente dai quartieri periferici a rischio criminalità e a basso tasso di occupazione come S. Giorgio, Villaggio S. Agata, Librino, Zia Lisa e Monte Po.

Sabato 17 marzo concerto pro-Caritas di “Musicainsieme a Librino”

CATANIA. La musica incontra la solidarietà per uno spettacolo imperdibile. Sabato prossimo, giorno 17 marzo, alle ore 19, presso la Badia di Sant'Agata (via V. Emanuele 182, Catania), si terrà il concerto pro-Caritas del coro e orchestra di “Musicainsieme a Librino”. I fondi raccolti nel corso della serata saranno destinati alle attività della Caritas Diocesana per gli ultimi della Città.

Il Lions Club Catania Etna passa una giornata in Caritas: donazioni e servizio dei soci alla mensa

CATANIA. Una giornata impegnativa e scandita da donazioni, immedesimazione e condivisione con gli ultimi della Città. Quest'oggi, domenica 11 marzo, una delegazione del Lions Club Catania Etna, composta, tra gli altri, dal presidente Alfio Licciardello, dal tesoriere Umberto Sagone e dalla segreteria Giovanna D'Amico, ha donato alla Caritas Diocesana, nella persona del direttore Don Piero Galvano, un assegno da 600 euro da destinare alle attività delle due mense dell'organismo pastorale: la mensa dell'Help Center della Stazione Centrale e la mensa “Beato Dusmet” di Librino, presso la parrocchia “Resurrezione del Signore”. L'offerta in denaro è stata accompagnata da una donazione di beni alimentari. 

Il 12 marzo comincia il corso di formazione per volontari

CATANIA. Tre incontri per prepararsi al servizio nel nome dei valori più profondi che guidano l'azione della Caritas Diocesana di Catania. Il corso di formazione per volontari, organizzato dall'organismo pastorale, si terrà il 12, 15 e 19 marzo, dalle ore 16 alle 18, presso il Museo Diocesano cittadino. La partecipazione al corso, su disposizione del direttore don Piero Galvano, è un requisito obbligatorio per chi si appresta per la prima volta al servizio di volontariato in Caritas e per tutti coloro che, pur avendo già cominciato il percorso di volontariato, non hanno avuto la possibilità di seguire i precedenti corsi.

La mensa di Librino apre per quattro giorni a settimana

CATANIA. Crescono i servizi della Caritas Diocesana nei confronti degli ultimi della Città, grazie anche alla collaborazione dei numerosi volontari impegnati nell'organismo pastorale. La mensa Caritas “Beato Dusmet” a Librino, presso la Parrocchia “Resurrezione del Signore”, Viale Castagnola 4, dallo scorso venerdì è aperta a pranzo per quattro volte a settimana. Agli appuntamenti già consolidati del lunedì, mercoledì e sabato, si è aggiunto anche il venerdì.

“Protetto. Rifugiato a casa mia”: giunti a Catania cinque profughi eritrei

CATANIA. È cominciata stamattina, giorno 28 febbraio, la seconda edizione di “Protetto. Rifugiato a casa mia” con l'arrivo a Catania di cinque profughi eritrei (due donne e tre bambini) provenienti da un campo profughi in Etiopia e atterrati a Roma martedì scorso, dove ad accoglierli, oltre alla delegazione di Caritas Italiana, c'erano Salvo Pappalardo, responsabile delle attività della Caritas Diocesana, e Valentina Calì, referente dell'Help Center.

Sabato 24 febbraio ritiro spirituale di Quaresima

CATANIA. Si terrà il prossimo sabato, giorno 24 febbraio, alle ore 16, presso la Badia di S. Agata, il ritiro spirituale di Quaresima per tutti i volontari della Caritas Diocesana di Catania. Un momento di preghiera e di riflessione per preparasi alla Pasqua del Signore. La meditazione sarà dettata dall'Abate Benedettino Vittorio G. Rizzone. Seguirà un momento di riflessione personale e quindi, alle 17.30, la concelebrazione euristica.

Pagine

Subscribe to Caritas diocesana di Catania RSS