"Protetto. Rifugiato a casa mia" al "Maggio dei Libri"

La Caritas Diocesana parteciperà al “Maggio Dei Libri” a Catania, in occasione della presentazione del libro “A mani nude” di Lucia Andreano che si terrà sabato 19 maggio ore 17 al Museo Emilio Greco, Piazza S. Francesco d'Assisi, 3.

Nel corso dell'evento, Salvo Pappalardo, responsabile delle attività in Caritas Diocesana, esporrà i contenuti e gli obiettivi del progetto “Protetto. Rifugiato a casa mia - Corridoi Umanitari” che attualmente impegna l'organismo diocesano e la sua rete nell'ospitalità di cinque profughi eritrei. Interverrà anche una delle ospiti che racconterà al pubblico la sua esperienza.

L'incontro, che si svilupperà a partire dalla vera storia di Besnik Harizaj, ceramista albanese di Caltagirone e protagonista del volume di Lucia Andreano, servirà a sviluppare e stimolare un dibattito sul tema dell’immigrazione, dell’integrazione, delle politiche del lavoro e del welfare che possono essere di sostegno e supporto per migliorare gli standard di vita degli immigrati e facilitare il loro inserimento nel tessuto economico, sociale e culturale del nostro Paese. Modera l'incontro Andrea Lodato.