Avviato progetto di ricerca sui Corridoi Umanitari

Nei giorni scorsi la Caritas Diocesana ha ospitato un gruppo di studio guidato dalla professoressa Ilaria Schnyder von Wartensee dell'University of Notre Dame (Usa) che sta svolgendo una ricerca sui Corridoi Umanitari. L'organismo diocesano è stato coinvolto e intervistato nell'ambito del progetto "Protetto. Rifugiato a casa mia - Corridoi Umanitari" che, dal febbraio scorso, vede cinque eritrei (due mamme e tre bambini) accolti dalla rete Caritas con l'obiettivo di fornire a queste persone la possibilità di ricostruirsi una vita in Europa. La ricerca durerà complessivamente cinque anni, ma già per il primo anno è previsto un rapporto.